Viaggiare è camminare verso l’orizzonte, incontrare l’altro, conoscere, scoprire e tornare più ricchi di quando si era iniziato il cammino.

(Luis Sepúlveda)

 

Ma cosa è la psicoterapia individuale? Non di rado mi capita di rispondere alla domanda: “che lavoro fai?” e credo che rispondere “lo psicologo o lo psicoterapeuta” spesso non sia né sufficiente e nemmeno soddisfacente.  Mi sono avvalsa di una delle bellissime ed evocative frasi di Luis Sepúlveda poiché per me racchiude il senso di quello che realmente e concretamente faccio ogni giorno, con ogni mio singolo paziente.

Viaggio, viaggio di fianco all’altro che ho avuto la fortuna di incontrare, in un viaggio che costruisco insieme a lui navigando secondo la sua corrente personale e verso il suo orizzonte interno e profondo, sostenendolo a conservare sempre la responsabilità delle vele e del timone, per aiutarlo a realizzare ciò che è. 

 La Psicoterapia Individuale è un percorso che conduce a recuperare il benessere psicologico, eliminando il disturbo, il disagio o il malessere interiore che impedisce di vivere serenamente, compromettendo la qualità della vita della persona.

Fondamentalmente essa si basa sul rapporto emotivo e di fiducia tra il cliente e psicoterapeuta ed è un metodo di trattamento che si fonda sulla parola, il colloquio, la riflessione o mediante altre tecniche – secondo l’orientamento teorico dello psicoterapeuta – comunque proprie della psicologia.

La relazione tra lo psicoterapeuta e il cliente, è, dunque, il presupposto essenziale per un buon esito del trattamento. E’ nell’incontro con l’altro che si realizza quel processo trasformativo di pensieri ed emozioni che consente di attenuare e risolvere i sintomi, modificare modelli di comportamento inadeguati, promuovere lo sviluppo e la crescita positiva della personalità. E’ nell’incontro con l’altro che si avvia e si consolida il processo di costruzione dell’identità: l’Io emerge dal Tu.

La psicoterapia individuale è, dunque, finalizzata a sbloccare la situazione di disagio che rende difficoltosa vivere ed affrontare la quotidianità, conducendo la persona ad un’auspicabile condizione di benessere.

DI COSA MI OCCUPO?

 Nella pratica clinica mi occupo principalmente di: 

  • – disturbi emotivi come ansia, panico, depressione, lutto, aggressività e tutto ciò che deriva da una gestione non funzionale delle proprie emozioni;

  • – dipendenze (affettive, da gioco, da sostanze);

  • – disturbi del comportamento alimentare tra cui binge, obesità, anoressia e bulimia.

  • – conflitti e dinamiche familiari e genitoriali, anche in caso di separazione e divorzio

 

Ricevo, previo appuntamento al 347.5034419 , in Via Pietro Simone n. 45 a Castellana Grotte (Bari) presso il Centro Specialistico Il Mago di Oz.